Tempo di Agire

Mi rivolgo ai miei lettori, che vogliano girare questo appello ad altri amici con la speranza di continuare tale catena virtuosa in felice progressione. Non possiamo lasciare solo chi si impegna nell’informazione su temi spinosi e segretati mettendo a rischio la propria incolumità. Dobbiamo agire.

Leggi il resto dell'articolo

La disbiosi ed il cibo che cura - informazioni su dieta GAPS e dieta paleolitica


Per informazoni sul metodo di cura della dottoressa Campbell-McBride (basato sulla dieta e sui probiotici) vedi http://disbiosi.blogspot.it/

venerdì 13 febbraio 2009

Un uomo arrestato per avere spedito ad un giudice un DVD del film “7/7 Ripple Effect”

Arrestato per avere spedito ad un giudice un DVD del film “7/7 Ripple Effect” [7/7 effetto onda, dove 7 sta per luglio, N.d.T.]

Questa è la mia traduzione di un articolo del sito Prison Planet

Mercoledì, 11 Febbraio 2009

L'Unione Europea ha arrestato un cittadino britannico reo di avere spedito un DVD ad un giudice.
Anthony John Hill di Sheffield è stato arrestato presso la sua casa in Carrick Street, Kells, sulla base di un Mandato di Arresto Europeo, secondo quanto riferisce il giornale Irish Times.

Le autorità del Regno Unito affermano che Hill avrebbe alterato il corso della giustizia in un processo relativo all'attentato esplosivo di Londra del 7 luglio 2005 [le bombe fatte esplodere nelle stazioni della metropolitana, N.d.T.].

Le autorità britanniche affermano che copie di tale DVD sono state spedite all'interno di pacchi con apposti francobolli irlandesi, fra il settembre 2007 ed il dicembre 2007, a cinque parenti delle persone che sono state uccise nel corso del'attentato. Inoltre copie di tale DVD sono state spedite ad un giudice e ad a un capo dei giurati di quel processo.

“Le ho spedite. Ritengo che quegli uomini siano innocenti,” ha detto il signor Hill ai poliziotti che lo hanno arrestato e che l'hanno interrogato sul DVD. Il sergente Seán Fallon
ha riferito all' Irish Times che un amico di Hill aveva fatto delle copie del film col proprio computer di casa. La polizia irlandese ha requisito il computer.

Per il reato della spedizione del DVD, ad Anthony John Hill è stata confermata la detenzione preventiva e adesso egli aspetta un'udienza per il giorno 18 febbraio.

Il film “7/7 Ripple Effect” postula che i servizi segreti britannici ed israeliani siano responsabili degli attentati. Il video, prodotto da “Muad’Dib” — il nome di un personaggio inventato nel racconto Dune di Frank Herbert novel — è apparso sul sito web JforJustice il 5 novembre 2007. Secondo il sito J7: The July 7th Truth Campaign [ovvero J7: la campagna per la verità sul 7 luglio, dove J sta per Justice ovvero giustizia, Nd.T.], Muad’Dib crede di essere il messia e chiede che “egli sia riconosciuto come il vero re Israelo-Britannico .”

J7 afferma che Muad’Dib ha spedito copie del video non richieste ai familiari delle vittime del 7 luglio.



Guarda qui sotto il film 7/7 Ripple Effect:

Nessun commento: